Siamo lungo la via Francigena. I pellegrini che percorrevano la strada cercavano ospitalità lungo il loro faticoso percorso di espiazione. Anche se avevano necessità di poche cose, il pane era il sostentamento principale e così lungo quel percorso nacquero ospizi dove riposare e procurarsi un pezzo di pane.Altopascio pane 5
Tappa importante lungo la via Francigena fu Altopascio in provincia di Lucca. Qui i pellegrini trovavano ospitalità nella “Magione” dei Frati Ospitalieri del Tau che offrivano loro quel buon pane fragrante. Da ieri a oggi, Altopascio ha mantenuto alto il nome del suo prodotto, che ha acquistato una sua “fama” oltrepassando la Toscana.
Così come ogni anno da 11 anni a questa parte, torna la  “Festa del pane e…” da sabato 9 a domenica 10 maggio evento organizzato dal Comune in collaborazione con l’Associazione Città del Pane, e l’Associazione Strada del vino e dell’olio di Lucca, Montecarlo e Versilia.
Una tipologia di pane, quella di Altopascio,  che dopo i successi della Bit, del Salone del Gusto e l’apprezzamento di Papa Bergoglio, è diventato uno dei protagonisti di Expo 2015 nello stand situato nell’area mercato della Cascina Triulza. Altopascio_1
Un pane che si è guadagnato la notorietà grazie alle materie prime utilizzate, tutte della regione, il sistema di panificazione, la cottura e, come quasi tutto il pane toscano, l’assoluta mancanza di sale. Anche la forma è tipica: forma quadrangolare (bozza) o allungata (filone), una consistenza morbida all’interno e una crosta croccante di colore chiaro e dorato. Le pezzature vanno da 500 grammi a 2 kg.
E con il pane arriva il compabatico e quindi in questo fine settimana Altopascio offre anche tutti gli altri prodotti tipici della zona: vino, l’olio extravergine l’oliva, formaggi e salumi di vario tipo. Nel cuore della festa, lungo la via Cavour, sarà possibile degustare e acquistare le bontà  offerte da 30 produttori. Una festa variegata con eventi collaterali come un raduno di Ferrari e una rievocazione a cura del Comitato trattori d’epoca e trebbiatura di Altopascio.TP-FrescoToscano-672x372

La manifestazione si avvale del Patrocinio della Regione Toscana.Per informazioni: Comune di Altopascio, Ufficio Turismo tel. 0583.216455, www.comune.altopascio.lu.it

Roberta Capanni
una giornalista/dietista in cucina