È proprio nelle nostre corde e in quelle dei lettori Gustarviaggiando  questo fine settimana all’insegna del gusto e delle tradizioni che si svolge a Toirano, in Liguria.

 In Oleo Vimm_12027-750-500eritas già nel titolo racchiude la sua filosofia rivolta al territorio e ai suoi prodotti, ciò che in francese viene definito con una sola significativa parola: terroir.

Partendo dalla sua maggior produzione, Toirano, festeggia il Mediterraneo, l’impresa artigiana, il turismo della cultura e dunque del gusto.  L’olio è un elemento di unione tra la vocazione agricola con la coltivazione dell’olivo e l’industria del turismo che non può limitarsi alla sola stagione balneare.

Toirano, bellissimo borgo, ha molto da offrire in ogni stagione come tutto il territorio ligure per questo è auspicabile una sinergia che permetta al viaggiatore di fermarsi e assaporare ogni aspetto di questa terra.64256113

Toirano sorge al centro della Val Varatella, solcata dall’omonimo torrente tra il mare, bellissimo,  e l’Appennino. L’aria che si respira in questo borgo medievale del XIII secolo è quella dei villages francesi. Intorno argentei olivi  e poco lontano le grotte  dove i nostri antenati del paleolitico già 12mila anni prima di Cristo.

toriano grotte

Questi due giorni di In Oleo Veritas  potrebbero essere un buon percorso da cui partire per conoscere ed esplorare Toirano e il suo comprensorio e organizzarsi per una prossima vacanza magari in una fattoria didattica.

Tavole rotonde, degustazioni, ricette del “buonessere”, incontri con le imprese artigiane, saranno il leitmotiv di questa manifestazione centrata sull’olio extravergine, tradizione ligure e locale d’eccellenza, e sui prodotti artigianali. Organizzata da CNA Liguria in collaborazione con il Comune di Toirano e grazie al contributo dell’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Liguria la manifestazione metterà a disposizione dei visitatori  tutto quando sarà necessario per farsi conoscere.Toirano_grotte_4_big

Dall’olio, al pesto passando per pasta, cosmesi, miele o sott’olio, là dove tradizione e futuro si incontrano, Toirano ci aspetta per il fine settimana.

Una nota importante: la manifestazione è a ingresso libero.

R.C

Questo il programma:

Sabato 11 ottobre a partire dalle 10.30

In Oleo Veritas. Territorio, tradizioni, artigianato

Tavola rotonda coordinata da Umberto Curti (Ligucibario) con:

Gianfranca Lionetti Sindaco di Toirano; Renzo Guccinelli Assessore Regionale Attività Produttive; Angelo Matellini, Segretario CNA Liguria; Paola Freccero, Presidente CNA Savona e Presidente regionale CNA Alimentari; FedericoFontana, referente corso laurea in Scienze del Turismo (che parlerà di “Impresa, cultura e territorio”); OrlandoBoccone Curatore Museo Etnografico della Val Varaita (che parlerà del Museo Etnografico di Toirano, una collezione ventennale col contributo della popolazione locale”).

Domenica 12 ottobre a partire dalle 15.30

In Oleo Veritas. Cibo, cultura, salute

Relazioni e interventi di:

Nicola Caprioni, presidente APS Il Centro del Gusto (che parlerà de “Le vie del tipico, economie, artigianati, turismi”); Umberto Curti, storico dell’alimentazione (che parlerà di “Archeogastronomia: le estinzioni e le sopravvivenze del savonese”); Silvia Bornia, biologa nutrizionista (che parlerà dell’ “Olio extravergine di oliva come nutraceutico: proprietà e applicazioni curative”, a cui segue degustazione di olii extravergini); Luisa Puppo, anglista (che parlerà de “L’inglese del food & wine per l’accoglienza turistica in Liguria) e Riccardo Riboldi, ricercatore, (che parlerà de “Il ricettario di Ovidio fra ius e cosmesi”)

Tutti gli eventi sono a ingresso libero

Per l’occasione sono previste speciali visite guidate (al prezzo di 3×2) al Museo Etnografico.

Per informazioni sull’evento: CNA Liguria: 010 5959171 – Comune di Toirano: 0182 989909

Tutte le informazioni qui : https://www.facebook.com/inoleoveritas